Benvenuti

“Non datemi consigli. So sbagliare da me”. Leo Longanesi

“Non so se ridere o piangere. Nell’incertezza, rido.” Alfredo Accatino

Non ho consigli da dare.

Vorrei che questo blog fosse la cronistoria tragicomica della mia vita attuale. La vita di una ex-precisina che da quel freddo novembre 2009 si è trasformata in una creatura isterica, disordinata, distratta, che vive alla giornata e non fa programmi per più di qualche ora. Insomma in una mamma.

Vorrei che diventasse un piccolo regalo per i miei bambini quando saranno grandi abbastanza per prendermi in giro.

Vorrei che facesse sorridere anche voi.

Se qualcuna delle mie avventure vi ha divertito, o se vi rispecchiate nelle mie pippe mentali, scrivete commentate postate. Potete farlo anche in privato a giuliapress@yahoo.com.

5 thoughts on “Benvenuti

  1. E ora te ne racconto una io.

    Da un po’ la piccola Alice ha imparato a dare o chiedere bacini spontaneamente, ma mai al sottoscritto papone (peraltro prontamente ribattezzato alessandrus proprio da lei senza alcun motivo apparente).

    Insomma, io, per non cadere nella sua trappola, ho fatto sempre finata di niente, aspettando che fosse lei a decidere il momento giusto per dimostrarmi uno straccio di affetto spontaneo… e sembra finalmente arriato il momento: l’altra sera, dopo una di quelle giornate che i papà neanche raccontano a casa, finalmente dopo cena ci mettiamo tutti e tre seduti sullo scalino della porta che da sul giardino. Io, la mamma e Alice.

    In un momento idilliaco di silenzio e calma apparente in cui tutto il creato sembra essersi fermato per contemplare quello che tra qualche istante accadrà, con uno sguardo assolutamente furbo e fintamente innocente di chi ne sta per combinare una si volta verso la mamma e le sgnacca un bel bacione con abbraccio annesso, ma con gli occhietti vispi guarda me, quasi a dire “ti piacerebbe, eh?”…al che mi viene da sorridere, e cerco di far finta di niente…ma lei è più accorta e capisce la mia invidia (benevola).

    … allora tentenna
    …si gira
    …mi butta le braccia al collo per la prima volta

    …quasi ci siamo…al rallenty si avvicina al mio testolone…ecco che le porgo la guancia…e lei?

    e lei???

    …non mi va a tirare un morso e se la ride di gusto per il bello scherzo che mi ha tirato?

    e poi scappa via felice!!! però dopo me lo ha dato un bacino, anche se glielo ho dovuto chiedere!!

    …se fossimo tutti come i bubini in questo mondo, sai le risate?

    Ciao mamma dei bubini!!

  2. Ciao Giulia, ho trovato per caso il tuo sito…bellissimo!!!! Alcune storie mi hanno fatto morir dal ridere, in altre mi sono immedesimata moltissimo…poche righe per raccontare episodi quotidiani che leggendole ti strappano un sorriso o una lacrima di gioia…bravissima….bellissimo regalo per Anna e Tommaso da far leggere quando saranno grandi…..approfitto per farti le congratulazioni per la meravigliosa famiglia che hai…vedervi dall’esterno trasmettete la stessa serenità , gioia, armonia, equilibrio e allegria che ho provato a leggere queste pagine….Brava brava!!! Katia (mamma di Noemi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...