Ulisse

Prendo la parola anch’io, finalmente.

In mezzo a tutti questi familiari logorroici era ora che mi facessi sentire. Ho sedici mesi appena compiuti, ma ho anch’io le mie cose da dire, che vi credete?

Per esempio.

E’ ora di finirla con la tiritera che la Bubi è stata più veloce di me a parlare. Ok, alla mia età tirava fuori qualche frase di senso compiuto (n.d.a. le mitiche “bubi apo bum“=la Bubi è caduta dall’altalena e “nonno mie gurth“=il nonno mette il miele nello yogurt, sottointeso anche se la mamma non vorrebbe).

Ma io non sono da meno. Siete voi, esseri privi di fantasia, a non capirmi.

Come fate a non capire che “ma” vuol dire macchinina? E anche crema, mela, mano, martello, d’accordo. Ma sarà mica così difficile cogliere la pur sottile sfumatura intrinseca che differenzia ‘ste parole.

E “cca” cosa vuol dire? Dai, mica siete cerebrolesi. Acqua è ovvio. Anche cacca, certo. E cavallo. Ma considerate il contesto, perdio. Mica posso parlare di cacca a tavola indicando la bottiglia. Vi pare?

Altra cosa.

Finitela per favore  anche con la panzana del quanto-eri-buono-prima-adesso-sei-davvero-un-biricchino. La mia mamma c’ha un bel dire che non esistono innate differenze di genere, che maschi e femmine sono uguali, che sono i genitori a condizionarli, e bla e bla e bla.

Omo sono. Anche se in miniatura. Sono un intrepido avventuriero. Un esploratore senza macchia e senza paura. Un instancabile pioniere alla scoperta dei misteri del cosmo. E dei giardinetti.

Sono un Ulisse col ciuccio.

Annunci

7 thoughts on “Ulisse

  1. evvai Ulisse con il ciuccio siamo tutte con te!!!!
    Giulia…posso chiederti un favore?ho bisogno di un consiglio…appena hai un attimino potresti andare a leggere il mio ultimo post?
    so che non ci conosciamo molto….ma ho veramente bisogno di un parere….
    anche a voi che leggete se vi va.
    😀

  2. Ma io mica l’vevo capito che Bubino e Magù fossero praticamente coetanei…altrimenti ti avrei letta per tutta la gravidanza, che invece ho passato da sola sul mio blog come un criceto crebroleso.
    Comunque mi sa che i due nani si capirebbero benissimo tra loro.

    Baaa.
    (=ciao)

    Susibita

    • Ho iniziato il blog solo da un anno, cioé quando il Bubino aveva circa quattro mesi, quindi non avresti potuto leggermi prima 🙂
      Penso anch’io che Magù e Bubino si capirebbero perfettamente, un po’ come facciamo io e te, giusto? 😉 baci cara!

  3. Pingback: Scusate se son nonna (a volte) « Scusate se son mamma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...