Interview

“No, perché vede, non metto in dubbio che lei sia una persona valida, ma io ho bisogno di qualcuno che mi presieda la posizione.”

Ma cos’é, una poltrona da primo ministro? Guai a chi la molla?

“Le spiego, se mi arrivano dei giornalisti mettiamo la domenica pomeriggio e mi avvisano con mezz’ora di anticipo, ci deve andare lei. E come fa?”

Beh, mi porto dietro i bambini, è ovvio. E magari improvviso un cambio di pannolino davanti a loro.

“Perché vede, poi i bambini si ammalano”.

Se è per questo anche gli adulti.

“Devono essere portati a scuola, in piscina, al nido”.

Bah. Siamo in due. Ci si organizza.

“Non voglio dire che serva lavorare 12 ore al giorno. Ma chi ha figli ha la testa da un’altra parte. E’ inevitabile.”

Cazzate. Voglio vedere se avrebbe detto lo stesso ad un uomo con figli.

“Non mi fraintenda, io non ho niente contro le donne con figli. Sono una donna anch’io”.

E meno male.

Sono sempre più convinta che le peggiori discriminazioni le facciano proprio le donne.

Annunci

13 thoughts on “Interview

  1. Ed è molto, molto deprimente.
    Ma la tizia in questione come ha fatto?
    Se è mamma e occupa una posizione dirigenziale, dico?
    Allora non è vero che non si può.
    Naaa…forse meglio non approfondire…

    Susibita

  2. Ho sempre pià la conferma che io e mio padre siamo mosche bianche…
    l’ultima proposta che ho fatto ai miei per un colloquio preassuntivo era una bis-mamma e l’avevo scelta proprio per ilf atto di aver saputo gestire un precedente lavoro con due figli anche vicini di età…
    Ma non saremo noi gli unici, dai, magari rpima o poi un’altra mosca bianca la trovi anche tu.
    In bocca al lupo.

  3. Il fatto ridicolo è che va ancora peggio a chi non è sposata e non ha figli :(. “Non può sapere adesso che sarà del suo futuro, magari potrebbe decidere di…”
    Da uno studio accurato mi dicono che è ancor peggio tentare di spacciarsi per lesbiche: si viene ritenute socialmente instabili e disturbate.
    Da tempo teorizzo che la questione figli sia nient’altro che una scusa. Perchè pure chi arriva a 40 anni senza ombra di figli poi viene vista storta lo stesso.
    Purtroppo quando mancano i criteri d’analisi ci si basa su “genere, razza, religione”…
    (Suvvia, lavorare con gente che ti parla così sarebbe stato frustrante, indice di un mediocre posto di lavoro 😉 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...