Maternità facoltativa e flessibile

Ho scoperto l’acqua calda?

Interrompo le mie divagazioni personali per parlarvi questa volta di una possibilità concreta offerta dalla Legge 53/2000 sulla maternità.

Il periodo di maternità facoltativa (sei mesi totali) può essere anche frazionato. Ma sapete cosa significa concretamente? Significa che si può usufruirne anche a giornate oppure a ore.

Mi spiego meglio.

Una mamma, per ipotesi, che sta in maternità obbligatoria fino ai 3 mesi del bimbo, potrebbe prendersi altri 3 mesi di maternità facoltativa. E poi usare i successivi 3 mesi di facoltativa “usandone” 2 ore al giorno. Di fatto, fino a compimento del primo anno di vita del bimbo, potrebbe lavorare 4 ore al giorno usufruendo anche delle 2 ore di allattamento.

Oppure potrebbe scegliere di lavorare 3 giorni su 5.

E chissà quante altre formule sono possibili per agevolare gli incastri tra nido, nonni e baby sitter a cui sono costrette ogni giorno le mamme lavoratrici.

Chiaramente tutto questo varrebbe anche per i papà.

Non è fantastico?

Magari ho davvero scoperto l’acqua calda, ma se vi ho dato uno spunto interessante, informatevi con i vostri responsabili del personale e fatemi sapere!

ATTENZIONE LEGGI ANCHE LA MIA RETTIFICA!!!

Annunci

9 thoughts on “Maternità facoltativa e flessibile

  1. Grazie Giulia!

    Ho verificato anche il discorso dell’allattamento sul quale avevo un dubbio
    Quello non è cumulativo, ossia se prendo queste 2 ore al giorno benissimo, se no le perdo: non è che io possa dire ok, lavoro a tempo pieno e le mie ore di “allatamento” le prendo tutte di venerdi che me ne sto a casa con l’erede…

    Magari era ovvio, ma mi era sembrato di capire che le 2 ore giornaliere potessero essere cumulate su tutta una giornata…

    La documentazione INPS è fatta molto bene in merito! Magari la puoi caricare come documento per permettere alle tue lettrici di scaricarla!

  2. … finché non hai un direttore del personale che ti dice: prenditi pure i sei mesi facoltativi. Ma se li frazioni l’azienda non è contenta. Sì, lo so, è un suo diritto ma non solo non è contenta… si arrabbia anche molto, l’azienda. E se si arrabbia, lei non ha vita facile!

    • Le possibilità ci sono ma da qui ad applicarle concretamente ce ne corre!! E’ la solita triste storia italiana: le leggi sarebbero anche buone, se non ci fosse una mentalità radicata che le bypassa. Pensa alla paternità, prassi comune in altri paesi, anche tra i manager. In Italia esiste da trent’anni ma di fatto la usano solo gli impiegati statali.

  3. ho un’amica che dal momento in cui il figlio ha compiuto una anno (quindi finito permesso di allattamento) lavora 3 gg pagata dal datore di lavoro al 100% 1 riposa e 2 sta a casa pagata al 30% dall’inps, sino ad arrivare al cumulo dei 6 mesi massimi previsti.
    un consulente del lavoro mi ha detto che non è possibile nel privato, ma lei è nel privato, in ogni caso basta accordarsi con il datore di lavoro

  4. ciao, non è vero che può essere presa ad “ore”, sono andata appositamente a chiederlo all’inps e mi hanno detto che è falso, infatti nella legge non c’è scritto nulla in proposito, se hai delle fonti più certe, sentenza, giurispudenza, ecc ti chiedo di comunicarle perchè l’argomento è molto interessante. grazie.

    • Cara Claudia, non sono riuscita a trovare altro di meglio dei documenti ufficiali. Ma posso dirti che ho un’amica che userà la maternità proprio così, a ore, con il benestare della sua azienda e dell’Inps. Si può fare, è solo che c’è gente ignorante che non vuole fare la fatica di dare le informazioni giuste allo sportello.

  5. Ciao

    Ecco presentato questa mattina all’INPS il mio calendario per la maternità facoltativa…

    L’impiegata dell’INPS a cui mi sono rivolta che devo dire è sempre stata molto professionale e precisa mi ha però confermato questa mattina che la facoltativa a ore NON si fa ( minimo un giorno), anche se è stata proprio lei a dirmi qualche mese fa che si poteva fare…

    E vabbè! Non si può pretendere!

  6. Risulta anche a me.. a ore non si può utilizzare.. ovviamente sarebbe troppo difficoltoso per loro tenere conto delle ore… poverini… Vi segnalo un’altra cosa interessante… se intendete prendere due settimane di facoltativa.. contano anche i sabato e le domeniche e non soltanto i cosiddetti giorni lavorativi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...