Le mamme che invidio (Parte prima)

Tutte le cose che mamma Giulia non riesce assolutamente a fare.

Invidio le mamme che azzeccano il punto in cui cadrà il vomitino del loro figliolo. Per qualche strana legge della fisica il mio Patato rigurgita sempre nell’unico centimetro quadrato non coperto dal telino. E la probabilità diventa certezza se ho tentato di vestirmi bene.

Invidio le mamme che riescono a stampare le foto dei loro figli e a farne splendidi album. Noi abbiamo quintalate di foto digitali, ma siamo troppo pigri per metterle a posto.

Invidio le mamme in forma, le mamme eleganti, le mamme con capelli-mani-depilatio perfetti. Io mi sento il sex appeal di una trota lessa. Indosso perennemente la tuta. Non vado dal parrucchiere da mesi. Le mie cure estetiche si riducono ad una passata di rasoio il giorno prima di andare in piscina con la Bubi.

Invidio le mamme che stirano i vestiti dei loro bambini. La mia strategia dello stirare-il-meno-possibile ha battuto ogni record da quando ho figli. Trovo che il look tra il grunge e il trascural-chic si addica molto ai miei Bubini.

Invidio le mamme che quando escono hanno già preso tutto. Il più delle volte ho dimenticato a casa il cellulare. Oppure il ciuccio del Patato. Oppure il pannolino di ricambio. Oppure le chiavi della macchina. Oppure oppure oppure.

Annunci

3 thoughts on “Le mamme che invidio (Parte prima)

  1. Carino il blog…quando mi sarò laureato e avrò un po’più di tempone creerò uno anch’io.
    Che dire…che le mamme che descrivi tu non odorano di mamma, ma di falsità…che rendersi conto che ci si sta un po’ trascurando e il primo passo verso il ritorno alla normalità…che la bellezza e l’intelligenza non sono acquistabili in nessun centro estetico, altrimenti Berlusconi sarebbe realmente il miglior presidente del consiglio della storia italiana…
    Un abbraccio

  2. ma sei un mito!!!!! mi sembra di leggere un’autobiografia!

    il ricordo delle pizzette dopo la piscina: un tuffo al cuore! e che dire delle tonnellate di foto della creatura che mi sommergono circondate da poveri album intonsi??? non parliamo poi di cure estetiche ed economia domestica… brava!

    aspetto con ansia nuovi aggiornamenti!

    un bacio

    mara

  3. anche noi le invidiamo quelle mamme lì. non ti preoccupare succede a tutte. io non vesto in tuta solo perchè ormai da tempo sono tornata al lavoro e mi devo dare un contegno. ma i tacchi proprio non riesco a metterli e i capelli da strega mi seguono ovunque!!!!
    ciao!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...